TOSCOLANO – Chiedeva soldi per una nuova squadra di calcio giovanile, ma era una truffa

0

A. S., 28enne originario di Toscolano Maderno, sul lago di Garda, è stato denunciato dalla polizia locale di Salò per truffa. Andava nei bar, ristoranti e attività commerciali dicendo di voler raccogliere soldi e sponsor per fondare una nuova squadra giovanile di calcio del Csi da far giocare sul sintetico dell’oratorio di Villa e nella quale potevano trovare spazio quelli non entrati nella Feralpi.

Quando si presentava diceva anche che vari negozianti e imprenditori della zona si dicevano interessati all’iniziativa. Così molti, attirati dalle buone intenzioni dell’uomo, gli davano chi 20, chi 30 o anche 50 euro. Ma poi faceva perdere le sue tracce.

La finta iniziativa ha raggiunto anche gli agenti di polizia che hanno indagato e scoperto la truffa. Tra l’altro sull’uomo è in corso un’altra denuncia formulata a Pisa. Del caso è stata data notizia alla Procura della Repubblica di Brescia.