GAVARDO – Droga, arrestati due giovani. Uno l’aveva nelle mutande. L’altro con una serra di marjiuana

0

Due arresti per spaccio di droga sono stati portati a termine dai carabinieri in Valsabbia. I militari di Gavardo hanno arrestato in flagrante per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un giovane classe 1995, nullafacente, incensurato.

Dopo una specifica attività informativa per la repressione dei reati sulla droga, per i servizi di osservazione sono intervenuti nella casa del giovane e hanno perquisito l’abitazione trovando un panetto da 100 grammi di hashish, altri 20 grammi suddivisi in dosi confezionate, 15 francobolli contenenti Lsd, bilancini di precisione, materiale per il confezionamento, note con somme a credito riconducibili ad attività di spaccio e 1.800 euro in contanti provento dell’attività illecita.

L’arresto è stato convalidato e il giovane sottoposto all’obbligo di presentazione per la firma dal martedì alla domenica. Sempre a Gavardo i carabinieri di Salò hanno arrestato in flagrante per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un minore di Vallio Terme, nullafacente e incensurato. Hanno perquisito la sua casa e trovato una serra artigianale di marijuana, completa di lampade, fertilizzanti, manuali e vario materiale per la cura della piantagione.

Sono state sequestrate sette piante di marijuana dell’altezza compresa tra i 70 e i 130 centimetri con rami, foglie e fiori sviluppati e 50 grammi di marijuana già essiccati, bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e note con somme a credito riconducibili all’attività di spaccio. L’arresto è stato convalidato e al minore imposte le prescrizioni di sottoporsi alla valutazione dell’USSM, di farsi prendere in carico dal Sert competente e non frequentare persone che vendono sostante stupefacenti.