MILANO – Expo, lavori in ritardo sul Padiglione Italia fanno spostare l’inizio per Brescia

0

Venerdì 1 maggio si apre l’Expo a Milano e, nonostante alcuni ritardi nella consegna dei cantieri, la data è confermata. Il problema riguarda invece l’approdo di Brescia all’esposizione universale nella quale avrà sei vetrine per farsi conoscere al mondo.

A causa dei ritardi nei lavori al Padiglione Italia, il primo appuntamento per Brescia previsto il 7 maggio sarà rinviato, quindi il primo sarà il 4 giugno. La notizia ufficiale è emersa dopo l’incontro tra Sistema Brescia che gestisce gli eventi della provincia e il direttore generale del Padiglione Italia Stefano Gatti. Paolo Dalla Sega, direttore artistico dei sei eventi, parla di “ripensamento del palinsesto” verso il nuovo calendario.

Il primo appuntamento fissato e dedicato a Brescia sarà il 4 giugno, poi il 25 giugno, il 17 settembre, l’1 e il 15 ottobre. Quello del 7 maggio potrebbe tenersi in luglio. L’investimento per i sei eventi è di 1,2 milioni di euro.