BRESCIA – Evasione fiscale, Tersilla Tanghetti imputata. “Non ha versato 900 mila euro di Iva”

0

E’ iniziato ieri al tribunale di Brescia un nuovo processo, stavolta per per questioni finanziarie, contro Fiorella Tersilla Tanghetti, la 58enne di Manerba del Garda e fondatrice della comunità Sergio Minelli di Prevalle che era stata imputata e poi prosciolta per prescrizione a febbraio dai reati di sequestro di persona e maltrattamenti verso gli ospiti della struttura e poi anche dalla Cassazione per riduzione in schiavitù.

Il pubblico ministero di Brescia nel nuovo procedimento giudiziario contesta alla donna di non aver versato 900 mila euro dal 2008 al 2010 attraverso la ditta galvanica “Gesm” che fa riferimento a lei. La 58enne, non presente all’udienza, è stata assistita dagli avvocati Margherita Benedini ed Elio Giannangeli.

I testimoni della difesa hanno detto al giudice che l’azienda lavorava di meno dopo il danno di immagine legato al noto processo sulla comunità Minelli che aveva colpito Tersilla Tanghetti. Il processo è stato aggiornato al 29 giugno.