OFFLAGA – Due preti fermano 37enne che picchia l’ex fidanzata badante. Arrestato

0

Due preti hanno evitato che una badante 30enne di origine marocchina venisse picchiata a Offlaga, nella bassa bresciana. I due prelati erano entrati nella casa di un anziano, in via Giotto, per dare la comunione a domicilio e un connazionale della badante, di 37 anni, ex fidanzato, è riuscito a entrare fingendosi amico di famiglia.

Poi però ha iniziato a insultare e aggredire la donna scaraventandola in terra e prendendola per i capelli. Così i due sacerdoti hanno reagito sorprendendo il nordafricano poi riuscito a scappare. L’assistente dell’anziano è andata in caserma per denunciare il fatto e i preti tornati in chiesa. Il 37enne è poi tornato per cercare la ragazza, ma c’erano solo i familiari dell’anziano che hanno chiamato i carabinieri.

Sul posto sono così arrivati i militari di Verolanuova che hanno arrestato l’aggressore per lesioni e furto del cellulare che aveva preso dalla donna. Poi si è scoperto che lui non accettava la separazione dalla donna, promettendole che si sarebbe vendicato.