MILANO – BreBeMi, 2014 chiude in perdita d’esercizio di 35 milioni. Aperte le prime aree di sosta

0

Da una parte le prime due aree di sosta e dall’altra il bilancio approvato oggi con una perdita di esercizio di 35,4 milioni di euro. Sono i numeri di BreBeMi, l’autostrada A35 che collega Brescia, Bergamo e Milano. Oggi l’assemblea ha dato il via libera all’unanimità al bilancio 2014.

Nei cinque mesi di gestione si parla di ricavi che arrivano a 11,7 milioni, costi operativi per tutto l’anno di 14,2 milioni e una perdita d’esercizio di 35,4 milioni. Per quanto riguarda, però, quanti usano l’autostrada con la polemica sul fatto che sia poco frequentata dagli automobilisti, la società specifica che “da gennaio il traffico è in continuo e sensibile aumento con un incremento del 17% e ricavi aumentati del 35%”.

Intanto sono state aperte le prime due aree di sosta, Adda Nord e Adda Sud, vicino al casello di Caravaggio, in provincia di Bergamo. Ci sono strutture prefabbricate con servizi igienici e distributori automatici per cibi e bevande, ma rappresentano una soluzione momentanea aspettando le aree di servizio con bar, ristorante e distributore di carburante.