GARDA – Multe, via punti dalla patente, denunce e arresti nel weekend di Pasqua

0

Oltre alla Valcamonica, anche il lago di Garda è finito nel mirino dei controlli per il lungo weekend di Pasqua. In tutto sono stati impegnati 250 carabinieri del Comando provinciale di Brescia appostati per la prevenzione e il contrasto dei reati predatori e di altro genere.

Sono stati controllati 1.176 soggetti e 707 mezzi con 8 mila euro di multe elevate per violazioni amministrative e altri 18 mila euro per violazioni al codice della strada, togliendo 120 punti dalle patenti. Il bilancio dei carabinieri parla anche di 45 denunciati e due arrestati.

Sette sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza, un altro senza patente, nove per ubriachezza e atti contrari alla pubblica decenza a Padenghe, Vestone e Salò e altri cinque beccati a rubare in un centro di raccolta di beneficenza di Artogne.

Gli arrestati sono una giovane colta in flagrante mentre rubava all’Italmark di Salò con la denuncia di due complici e una 25enne di Sabbio Chiese per spaccio di droga perché beccata mentre usciva da un bar in modo sospetto con dell’hashish.