MILANO – Controlli di Pasqua sui treni, quattro arrestati per furti e spaccio di droga

0

La Polizia ferroviaria lombarda è stata impegnata in una serie di controlli sui treni nel weekend di Pasqua trascorso da pochi giorni. In tutto 320 pattuglie in stazione, 86 sui treni, 58 sulle varie linee per controllare 174 convogli e circa 35 treni al giorno.

Sono stati anche attivati 33 servizi contro i borseggi attraverso agenti in borghese negli scali e sui mezzi per un totale di 653 controlli. Il bilancio della vasta operazione parla di quattro arrestati e dodici indagati. Per esempio, cinque bosniache sono state beccate mentre circondavano sul tapis roulant della stazione centrale di Milano alcuni turisti asiatici rubando loro un portafogli.

Sono finiti in manette anche alcuni spacciatori di droga con 2 chili sequestrati a Brescia. I dati parlano di un calo dei furti, mentre diversi agenti sono stati impegnati anche contro i venditori abusivi, soprattutto alla stazione di Milano Centrale. Sono stati compiuti anche dei controlli su chi prendeva il treno verso la Francia e rintracciati due ragazzi che si erano allontanati.