MILANO – Voto elettronico in Lombardia, primo test il referendum su autonomia dopo Expo

0

Per votare in Lombardia si può usare il voto elettronico. L’emendamento inserito dal Movimento 5 Stelle nella legge approvata lo scorso febbraio sul referendum per dare più autonomia alla Regione permette ai cittadini di votare con il sistema elettronico.

Il Governo non ha impugnato la legge lombarda alla Corte Costituzionale e di fatto è un “sì” al voto sul referendum. Lo riferisce in una nota il governatore Roberto Maroni che intende dare la prima applicazione della legge convocando un referendum sull’autonomia entro la prossima primavera.

“Finalmente da Roma arriva una buona notizia – dichiara il presidente leghista.- Ora subito al lavoro per individuare il sistema più efficiente, più sicuro e meno costoso per portare i lombardi a votare il referendum sull’autonomia, con l’obiettivo di fare della Lombardia una Regione a Statuto speciale”.