MANERBIO – Monossido di carbonio, famiglia intossicata nel sonno. Soccorsi e portati in ospedale

0

Nella notte sulla strada della Osciana a Manerbio, nella bassa bresciana, sono dovuti intervenire i soccorsi per una famiglia straniera residente in una casa sul posto rimasta intossicata dal monossido di carbonio.

Si tratta della madre e dei due figli di 18 e 10 anni che si sono addormentati proprio per i gas inalati e diffusi nell’ambiente.

I medici sono arrivati in tempo per aprire le finestre, dare aria alla casa e soccorrere i tre occupanti portati con le ambulanze di Manerbio e Montichiari alla clinica Città di Brescia in città. In ogni caso le loro condizioni non sarebbero preoccupanti.