BRESCIA – Writers dall’estero per colpire treni e metro. Per i tedeschi del parco Tarello pronta una denuncia

0

La provincia di Brescia è stata presa di mira dai writers nel weekend pasquale appena trascorso e sembra quasi si tratti di una spedizione, visto che si tratta di giovani stranieri che hanno colpito parchi, convogli della metropolitana e dei treni.

Intanto per i tedeschi beccati a imbrattare un muro al parco Tarello in città sta per arrivare una denuncia per associazione a delinquere da parte della Polizia locale. Nel mirino dei ragazzi non era finito solo il parco cittadino, ma anche il Castello, il deposito di Trenord a Iseo e la stazione ferroviaria di Trento. Sarebbero anche stati autori di altri graffiti ancora da trovare.

L’ultimo caso di writers riguarda tre spagnoli, di cui uno si era infilato nel deposito della metropolitana di Brescia. Quando sono stati fermati, la perquisizione della loro auto ha permesso di trovare bombolette e disegni di ciò che avrebbero voluto fare sui vagoni della metropolitana. Forse stavano facendo un sopralluogo per poi rientrare di notte.