SAREZZO – Bruciano auto storiche al “Sarezzo Centro”, rogo doloso. Erano state del sindaco Toscani

0

Lo scorso giovedì sera dopo le 20 tre automobili storiche sono state danneggiate da un incendio divampato nel complesso commerciale “Sarezzo Centro” sulla sp 345 della Valtrompia, in territorio di Sarezzo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Gardone Valtrompia che hanno spento le fiamme.

Roghi che hanno distrutto le auto, ma senza provocare danni al resto della struttura che ospita uffici, negozi, studi tecnici e altri parcheggi. All’inizio si pensava fosse stato un corto circuito a generare le fiamme, ma secondo quanto riporta Bresciaoggi, sicuramente sono di origine dolosa e il destinatario potrebbe essere il sindaco Diego Toscani.

Quelle auto, tra cui una Chevrolet Impala e una Cadillac, erano state acquistate proprio dal primo cittadino con altri amici per rimetterle in sesto, ma poi l’iniziativa sarebbe decaduta e lo stesso sindaco le aveva vendute. All’interno di una di queste c’erano delle scatole con fili e pezzi di ricambio che i piromani hanno dato alle fiamme.

Per fortuna nelle auto non c’era carburante altrimenti il rogo avrebbe potuto fare molti più danni. In ogni caso il sindaco smentisce possa trattarsi di un gesto di minaccia e lo ridimensiona come atto vandalico. Sull’incendio indagano i carabinieri.