BRESCIA – Si fingono incaricati di Federconsumatori, l’associazione invita a denunciare gli episodi

0

Federconsumatori di Brescia segnala decine di chiamate arrivate da cittadini su presunti agenti della stessa associazione per far firmare contratti di fornitura di luce e gas. Il gruppo di parla di “attuazione di una pratica commerciale scorretta da parte di diversi gestori di energia elettrica e gas e operatori telefonici.

Gli incaricati di alcune aziende, per risultare più credibili agli occhi degli utenti e di convincerli a sottoscrivere i contratti – si legge in una nota di Federconsumatori – si spacciano per venditori del nostro gruppo”. In particolari sedicenti venditori per varie aziende suonano alla porta con tanto di tesserino di identificazione di Federconsumatori per chiedere di vedere le bollette e controllare i codici, oppure per verificate le tariffe e segnalare quelle più vantaggiose.

“Si tratta di una pratica inaccettabile, che inganna i cittadini e sfrutta illecitamente il nome della Federconsumatori, mettendone a rischio la reputazione” scrive l’associazione che invita a chiamare lo 030.3729251 e la polizia in caso di fatti simili.