BARGHE – Brucia il tetto di una villetta, nonna mette in salvo i nipoti. Danni lievi

0

Paura nel pomeriggio a Benico di Barghe, in Valsabbia, dove è scoppiato un incendio sul tetto di una casa di 70 metri quadrati. Le fiamme sono divampate verso le 14 e hanno colpito la parte superiore di una piccola villa dove abitano una coppia e tre figli.

In quel momento i genitori non c’erano, mentre a tenere compagnia ai bambini era presente la nonna. Accortasi del fumo ha subito chiamato i vigili del fuoco.

Poi ha preso i nipoti ed è uscita dalla casa. Sul posto sono intervenuti i pompieri che hanno spento il rogo generato probabilmente dal surriscaldamento della canna fumaria. La famiglia può restare a casa perché l’incendio è stato circoscritto, ma il sottotetto è inagibile.