BRESCIA – Operazione anti droga da Udine, arrestato residente a Brescia. Guidava la banda

0

Tra i trenta arrestati e ventiquattro denunciati dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Udine nell’ambito della maxi operazione antidroga “Pharo 2011” condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Venezia e conclusa ai primi di aprile con i provvedimenti emessi dal giudice per le indagini preliminari di Venezia Massimo Vicinanza c’è anche un 37enne che abita a Brescia.

E’ Sakurti Arian, 37 anni, che guidava con il 39enne Popa Bashkim e Shaba Ermal di 27 anni, entrambi di Villafranca Padovana, un’organizzazione di albanesi legata allo spaccio di cocaina. La banda si occupava del traffico internazionale di cocaina che faceva arrivare dall’Olanda per poi venderla soprattutto nel nord est e oltre i confini nazionali.

Nell’operazione eseguita tramite decine di perquisizioni, sono anche stati sequestrati 11 chilogrammi di cocaina e 46.500 euro ritenuti provento dell’attività illecita. Ma il traffico avrebbe fruttato alla banda circa dieci milioni di euro. Foto tratta da Udine Today