CHIARI – Chiari, GdF sequestra soldi e gioiello a imprenditore. Debiti con il fisco

0

Il Gruppo d’Investigazione sulla Criminalità Organizzata (Gico) della Guardia di Finanza di Brescia ha sequestrato soldi e un gioiello di ampio valore economico a un 47enne imprenditore edile di Chiari.

L’uomo è stato fermato al casello di Brescia Est mentre incontrava un 36enne bolognese che aveva 250 mila euro in contanti nascosti in auto.

All’imprenditore bresciano sono stati trovati 1,2 milioni di euro sotto la lavatrice di casa, un gioiello da 10 mila euro nascosto in un armadio e 1,4 milioni come depositi bancari.

Le fiamme gialle, incrociando vari dati, hanno scoperto che l’uomo doveva 300 mila euro al fisco. In più, non quadrerebbero i soldi spesi dall’imprenditore negli ultimi dieci anni rispetto ai redditi dichiarati.