CHIARI – Bancario ruba 30 mila euro dal conto di un’azienda, denunciato dai carabinieri

0

Un dipendente di 40 anni residente in provincia di Bergamo e addetto ai rapporti con le imprese in una banca della Franciacorta è stato denunciato a piede libero dai carabinieri di Cologne e Chiari per aver rubato per più di un mese dal conto intestato a un’azienda di Coccaglio.

Sfruttando la sua posizione di bancario aveva emesso una tessera bancomat che faceva riferimento al conto corrente dell’azienda, ma senza dire nulla a quest’ultima. Così invece di usare la sua carta di debito personale, andava allo sportello per prelevare con la tessera della ditta franciacortina.

E tra febbraio e marzo, secondo i movimenti registrati dalle forze dell’ordine sulla carta, aveva prelevato 28.636 euro. Il dipendente è stato beccato con le telecamere di video sorveglianza attive sull’istituto di credito. I carabinieri, sfruttando le riprese, sono entrati nella casa del bancario dove hanno trovato la tessera incriminata e i vestiti che usava nel momento del prelievo. In ogni caso la banca è estranea.