BRESCIA – Writers tedeschi al parco Tarello, fermati. Bombolette spray e “scatti” di altri raid

0

Tre giovani writers tedeschi sono stati denunciati in flagrante dalla Polizia locale di Brescia per imbrattamento di muri al parco Tarello in città. Un cittadino ha segnalato l’atto di vandalismo alle forze dell’ordine che sono giunti sul posto e li hanno beccati mentre stavano colorando le pareti.

Così sono stati fermati e portati al comando di via Donegani. Nel mirino degli agenti è finita la loro automobile, una Mercedes con targa tedesca, dove c’erano un centinaio di bombolette spray e tre macchine fotografiche con memorizzati gli scatti di altre azioni compiute in città. Tutto il materiale è stato sequestrato.

“Il contrasto di questi fenomeni è una priorità per la nostra amministrazione e i risultati, ottenuti anche grazie a indagini capillari al di fuori del territorio bresciano – commenta l’assessore alla Sicurezza di palazzo Loggia Valter Muchetti che ha parlato di più di cinquanta writers denunciati in un anno e mezzo – dimostrano il grande impegno degli agenti e la grande attenzione profusa per salvaguardare il decoro urbano, patrimonio di tutti”.