BRESCIA – 35enne ubriaco inseguito col figlio in auto. Picchia una poliziotta e viene arrestato

0

Un 35enne tunisino è stato protagonista di una fuga ieri sera in centro a Brescia a bordo della sua auto. Dopo una lite intorno alle 19 ha guidato l’auto, visibilmente ubriaco, con accanto il figlio di due anni. Una Volante della Questura di Brescia lo ha seguito per la città fino a via Kennedy e l’auto si è fermata solo in via Cremona perché c’era un passaggio a livello sbarrato mentre transitava un treno.

A quel punto una poliziotta è scesa dalla Volante e si è avvicinata all’auto del nordafricano per farlo uscire, ma è stata insultata tanto da prenderla a insulti e poi a pugni facendola cadere a terra per toglierla dall’auto mentre gli aveva aperto la portiera.

La corsa dell’uomo è però durata poco perché un altro mezzo della polizia gli ha interrotto la strada. Così è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e portato in Questura, mentre il figlio è stato dato alla madre.