PAITONE – Schiacciato da un frigorifero a Saint Moritz, muore chef bresciano di 23 anni

0

Infortunio mortale sul lavoro all’estero per un bresciano. E’ successo ieri pomeriggio, martedì, a Raffaele Tirali, 23 anni di Vestone ma residente a Paitone, sempre in Valsabbia, che lavorava da novembre come chef in un hotel di Saint Moritz, in Svizzera.

A ucciderlo è stato un frigorifero caricato su un montacarichi e che a un certo punto si è ribaltato schiacciandolo. I colleghi hanno chiamato subito i soccorsi, con i vigili del fuoco ad aiutare i medici per raggiungere il giovane in una posizione complicata.

Ma non c’è stato nulla da fare, il ragazzo è morto sul colpo. Raffaele Tirali lascia i genitori e la sorella, mentre domani, giovedì, è previsto il rientro della salma a Brescia. Ancora non c’è la data dei funerali.