VILLA CARCINA – Superenalotto, dalla Valtrompia un’app che consiglia quali numeri giocare

0

Parlando di tecnologia mobile, è un’iniziativa interessante quella riportata dalle colonne di Bresciaoggi per un’applicazione rivolta ai cellulari che può svelare i segreti del Superenalotto. L’idea, tutta valtrumplina, è venuta da Francesco Bonfadelli di Villa Carcina, 27 anni e laureato in ingegneria informatica, autore dell’app “Superenalottop”.

Scaricandola gratuitamente sul proprio cellulare (al momento solo per Android) si possono controllare le giocate, avere informazioni sulle ultime estrazioni, sapere se si è vinto e avere dei consigli sui numeri da giocare. Persino conoscere i numeri più frequenti e invece in ritardo e la periodicità di uscita. L’autore valtrumplino, subito dopo la carriera accademica, è stato preso dall’azienda bresciana “Superpartes” che si occupa di cercare nuovi talenti per produrre componenti tecnologiche.

E nel tempo libero approfondisce l’informatica come suo hobby, anche lavorativo, che l’ha portato alcuni giorni fa a lanciare l’app. Una volontà nata anche da un’esigenza, quella dei genitori appassionati di Superenalotto che da tempo giocano gli stessi numeri. Infatti l’applicazione, che sullo store ha già ricevuto una decina di commenti entusiasti, è rivolta a chi gioca spesso al tipo di lotteria, magari segnando i soliti numeri a ogni estrazione.

Per quanto riguarda i guadagni, sono solo pochi centesimi di euro ogni volta che qualcuno clicca sui banner pubblicitari che compaiono mentre si naviga sull’app, ma al giovane interessa anche la volontà di fare esperienza, tanto che sta lavorando a un sito internet personale per collaborare su progetti che i clienti possono chiedergli. Foto tratta dall’applicazione