TORBOLE. Vela, lago di Garda: la regata vinta dal norvegese Brodtkorb

0

Finale senza vento per il 17° Torbole Europa Meeting, classica d’apertura per il Circolo Vela Torbole, regata che ha visto in acqua la meglio gioventù del Vecchio Continente, a bordo di un singolo che oltre ad essere stata categoria olimpica per le ragazze, ha generato una serie infinita di atleti per le altre flotte dei Giochi Velici.

Sei, comunque le prove concluse  (tutte con le condizioni di brezza fresca del Garda Trentino) e che hanno stabilito una classifica, che ha visto come autentico mattatore il norvegese Lars Johan Brodtkorb, campione del Mondo in carica. Alla fine ha addirittura scartato come peggior piazzamento uno dei 6 primi posti meritati.  Questo timoniere alterna l’attività  con la flotta dell’Europa alle regate del circus olimpico con il singolo Finn. In seconda posizione si è piazzato il francese Sylvain Notonier, atleta di Marsiglia e che in occasione del Mondiale 2014, corso sull’Atlantico di La Rochelle, aveva meritato la medaglia di bronzo. A chiudere il podio delle gare sul Garda Trentino è stato il danese Soren Johsen (primo sul lago due anno or sono).

In quarta posizione si è piazzato un altro danese Emil Much, quinta e prima delle ragazze Anna Livbjerg, anche lei danese, 3 volte Campionessa Mondiale femminile (2012, 13, 14). Il primo dei pochi italiani in gara è stato Leonardo Pasinetti di Fano che ha concluso al 73° posto, dietro le flotte di Norvegia, Danimarca, Svezia, Francia, Spagna, Germania, Repubblica Ceca, Finlandia, il che conferma la validità internazionale della manifestazione del Circolo Vela Torbole del vulcanico presidente Gian Franco Tonelli. Di fatto la manifestazione era la prova generale del Campionato Mondiale di questo scafo che nel 2016 sarà ospitato proprio nelle acque al largo della cittadina di Nago-Torbole.

Nell’occasione si è aggiunto alla pattuglia dei Partner e dei Sostenitori il consorzio Melinda, le mele del Trentino che andranno ad affiancare Bmw Yacht Sport, Cassa Rurale Alto Garda, Itas, Marine Pool, Trentodoc, Trentingrana, WD 40, oltre agli enti e società di promozione turistica come Trentino spa e Ingarda. Nell’occasione è stato realizzato un speciale video per i canali sportivi della Rai ed Eurosport.