LIMONE – Discarica abusiva di rifiuti pericolosi, denunciati dai carabinieri padre e figlio

0

Due uomini, padre e figlio, sono stati denunciati dai carabinieri di Salò per smaltimento illecito di rifiuti nell’ambito delle operazioni attuate nell’alto Garda per controllare i cantieri edili e le zone segnalate come luoghi di abituale sversamento e raccolta non autorizzata di materiali inquinanti.

Il caso riguarda Limone dove, come accertato dalle forze dell’ordine, i due avrebbero costruito una sorta di punto di raccolta, stoccaggio e smaltimento oltre al recupero di rifiuti pericolosi a scopo di lucro.

L’attività va avanti da anni tanto che per i residenti e imprenditori edili è diventato un punto di riferimento per lo smaltimento di rifiuti pericolosi, soprattutto ferro da cui i due denunciati hanno più guadagni.