MILANO – Xylella in Lombardia, assessore Fava smentisce allarme. “Colpite solo poche piante”

0

Sul caso della malattia “Xylella” che ha colpito le piante di ulivi in Puglia e avrebbe raggiunto anche il nord Italia e la Lombardia con i controlli adottati da Coldiretti, l’assessore regionale all’Agricoltura Gianni Fava smentisce.

“Non dobbiamo dire che la Xylella fastidiosa ha aggredito gli ulivi lombardi perché non è vero – dice Fava nelle dichiarazioni riportate dall’Agi – negli ultimi mesi a seguito di segnalazioni pervenute dal servizio fitosanitario olandese, al pari di molti altri servizi fitosanitari regionali, stiamo testando alcune piante di caffé provenienti dal Costa Rica, transitate dai Paesi Bassi e recapitate ad alcuni garden e vivai lombardi.

Si tratta di un numero di piante molto esiguo – ha rassicurato l’assessore – che sono state immediatamente distrutte. Anche nel caso di rinvenimento di piante positive al batterio, considerata la stagione, che non vede la presenza del vettore, il rischio fitosanitario di diffusione della malattia é nullo. Non diamo allarmi ingiustificati” ha concluso Fava.