PISOGNE – Nuove visite alla miniera 4 Ossi, dal 17 maggio all’11 ottobre con lo Speleo Cai Montorfano

0

Dopo decenni di abbandono, la miniera di ferro di Pisogne, nota come “Miniera 4 Ossi”, torna ad aprire le porte ai curiosi. La miniera è stata messa in sicurezza dai gruppi speleologici di Lovere e Montorfano con l’inserimento di scale fisse, passerelle e corrimani. Sotto la guida degli speleologi del Gruppo Speleo Cai Montorfano anche i meno esperti potranno visitare questo spettacolo naturale.

All’interno si possono osservare gallerie molto antiche, scavate con piccone e mazza coppia, ma anche ambienti più recenti, realizzati con moderni metodi di estrazione del minerale. Lungo il percorso s’incontrano stanze concrezionate con stalattiti e stalagmiti, ossidi di rame e manganese ed anche laghetti pensili, tali da farla sembrare una grotta naturale. La visita guidata dura circa due ore e sono previste due al giorno, una alla mattina e una al pomeriggio.

Il Gruppo Speleo Cai Montorfano fornirà il casco e le luci. Durante la visita gli esperti daranno informazioni storiche sull’attività della miniera e sulle caratteristiche morfologiche e geologiche del mondo ipogeo. Le visite, tutte di domenica, saranno il 17 maggio, 14 giugno, 12 luglio, 2 agosto, 6 settembre e 11 ottobre.

Ci sarà un’escursione la mattina alle 9 e la seconda alle 14,30. Il ritrovo e la partenza per la miniera saranno al parcheggio della trattoria “Il Dosso” di Pisogne in via Ronchi. Per contattare il Gruppo Speleo Montorfano si può contattare il 389.1526891 e mandare una mail.