MONZA – Monza, Gussago piange Maria morta a 23 anni in incidente. Uscita di strada dopo sbandata

0

Grave incidente stradale ieri sera, giovedì, per Maria Gaburri, 23enne bresciana di Gussago e iscritta all’università di Milano, sulla tangenziale Est di Milano tra Carugate e Cernusco sul Naviglio verso Usmate Velate dove è rimasta uccisa.

Secondo la dinamica ricostruita dalla Polizia stradale di Arcore e citata da Milano Today, la ragazza a bordo della sua Citroen C1 scura avrebbe perso il controllo del mezzo in corsia di sorpasso andando a sbattere contro il guardrail che separa le carreggiate per poi terminare la corsa al centro della strada.

La ragazza è stata sbalzata fuori ed è rimasta sull’asfalto. In quel momento una Multipla che la seguiva è stata coinvolta nello scontro con l’auto ed era impossibile colpire anche la ragazza dilaniata tra le ruote, così come a catena un terzo mezzo. Sul posto per i soccorsi sono arrivate le autorità di Assago, l’automedica, due ambulanze e i vigili del fuoco della stazione Messina di Milano.

I medici non hanno potuto fare altro che constatare la morte della giovane. I due conducenti degli altri mezzi coinvolti, un 53enne e un 32enne, hanno subito ferite lievi e sono stati portati all’ospedale di Vimercate. La strada è rimasta chiusa per alcune ore per i rilievi, ricomporre la salma della bresciana e rimuovere le auto incidentate. Nella foto tratta dal Corriere.it l’auto distrutta della ragazza