BRESCIA – Basket A2 Gold, coach Diana: la Leonessa ha gran voglia di tornare a giocare

0

brescia agrigentoFinalmente si torna in campo. Il Basket Brescia Leonessa, un mese dopo l’ultimo turno di campionato e tre settimane dopo l’ultima uscita ufficiale in Coppa Italia, torna a indossare scarpe, calzettoni, pantaloncini e maglia da gara per la decima giornata del girone di ritorno, che la vedrà impegnata sul difficile parquet di Agrigento. Ecco le parole di coach Andrea Diana Marco Passera a due giorni dal match (palla a due domenica 29 marzo alle 18 al PalaEmpedocle).

“Domenica finalmente torniamo a giocare – ha dichiarato Diana -. Giochiamo contro una squadra che in casa riesce sempre ad esprimere il meglio del suo gioco corale, mettendoci grande energia e voglia di far bene davanti al proprio pubblico. Agrigento può contare su un roster molto valido, come abbiamo avuto modo di verificare anche nella gara di andata: punta molto sull’esperienza di due elementi importanti come Piazza ed Evangelisti, senza dimenticare comunque i due americani Williams e Dudzinski. Dalla panchina, poi, esce un giocatore molto pericoloso come Saccaggi, che se in giornata può fare davvero male. Per questo ho detto ai ragazzi di fare molta attenzione alla difesa, che dovrà essere intensa e costante per tutta la durata della gara”.

“Da parte nostra metteremo in campo la nostra voglia di far bene e di esprimere il massimo del nostro potenziale. Ruggine per queste settimane di sosta? Credo prevarrà la voglia che abbiamo di giocare e di ricominciare da dove eravamo rimasti in campionato, ovvero dalla bella vittoria in casa contro Ferentino. Le condizioni della squadra? L’unico che ha avuto un piccolo problema tra ieri sera e oggi è Mirza Alibegovic, che ha un po’ di tosse. Rimarrà a riposo precauzionale, ma contiamo di recuperarlo per la gara”.

“Abbiamo una gran voglia di tornare a giocare e in spogliatoio il morale è alto –ha aggiunto Marco Passera -. Ad Agrigento la sfida non sarà delle più semplici, visto che la Fortitudo esprime il meglio del suo basket e raccoglie quasi tutti i punti della classifica in casa. Sopratutto in questa parte finale della stagione, in cui ogni partita vale doppio, i siciliani daranno tutto per restare nel gruppo delle prime otto in classifica. In ogni caso, noi faremo, come sempre, tutto quanto è in nostro potete per tornare a casa con una vittoria che sarebbe molto importante per consolidare il secondo posto e restare a contatto con Verona”.