VILLA CARCINA – Mostra, iscrizioni all’asilo, rifiuti, accesso ai servizi in biblioteca ed Expo. Le iniziative

0

Nuove iniziative sul territorio e informazioni dal Comune di Villa Carcina. Si parte da una mostra del fotografo bresciano Matteo Biatta “Una luce per gli ultimi” allestita fino a domenica 29 marzo in Villa Glisenti con apertura il sabato dalle 16 alle 19 e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, sempre ad ingresso libero. Afagnan e Tanguiéta sono divise da 700 km e si trovano in due stati diversi dell’’Africa occidentale, Togo e Benin, ma c’’è un filo che le unisce: gli ospedali costruiti sul finire degli anni sessanta dal Fatebenefratelli. È la premessa di questa mostra che permetterà di comprendere malattie, povertà, difficoltà, ma anche speranze ed amore di quest’angolo di Africa.

Sabato 28 marzo, dalle 9,30 alle 11,30 porte aperte all’asilo nido “”Il Pulcino”” alla sede di via Emilia 37 a Carcina. Nell’occasione sarà possibile visitare l’asilo e conoscere il personale educativo. Le iscrizioni all’’asilo per l’anno 2015-16 dovranno essere presentate all’ufficio Servizi scolastici del Comune (tel. 030.8984317) entro il 30 aprile. L’ammissione sarà effettuata sulla base di una graduatoria.

Poi l’associazione “Brasilita Onlus” con l’assessorato ai Servizi sociali propone la commedia dialettale “Poiane e agnilì” della compagnia “Gto Ars et labor” di Zanano. La commedia mette in evidenza la prepotenza dei potenti nei confronti dei deboli. I condomini di una palazzina sono disperati: un grande costruttore vuole impossessarsi dei loro appartamenti e i malcapitati subiscono ogni sorta di angheria. San Crispino riuscirà a salvarli? L’appuntamento è per domenica 29 marzo alle 16,30 nella sala ex cinema di via Manzoni, con ingresso a offerta libera. Il ricavato dello spettacolo sarà devoluto in beneficenza per sostenere i progetti umanitari dedicati ai bambini dei Paesi in via di sviluppo.

Un altro evento, sempre domenica 29 marzo, alle 20,45 nella chiesa di Villa, la “Banda Amica” e le Corali Parrocchiali del paese proporranno il concerto “”Elevazione spirituale””, dedicata al Beato Paolo VI. L’ingresso è libero. Per quanto riguarda la biblioteca, è attivo il nuovo portale di MediaLibraryOnLine (MLOL). Da oggi sarà possibile trovare un numero ancora maggiore di libri, musica, film e quotidiani. C’è un nuovo sito internet cui accedere. Un’’altra novità è la possibilità di cercare i libri digitali anche dal catalogo della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese (OPAC).

Andando sul sito internet si potranno trovare e scaricare tutti gli ebook di MediaLibrary, con pochi e semplici passaggi. Un’’ultima novità riguarda la modalità di accesso. Da oggi si utilizzerà un unico accredito per MLOL e per il catalogo della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese. Se si possiede già la credenziale per l’’accesso all’’OPAC, ora è possibile usarla anche per accedere a MLOL. Se non si ha ci si può rivolgere a una biblioteca della Rete Bibliotecaria Bresciana e Cremonese per completare l’iscrizione ai servizi ed ottenere così una nuova credenziale. Se invece si è iscritti a MLOL tramite una biblioteca del Sistema Bibliotecario Urbano di Brescia, non sarà necessario alcun intervento.

Da mercoledì 1 aprile prenderà avvio la raccolta differenziata dei rifiuti col metodo “porta a porta”. Il nuovo sistema prevederà l’’eliminazione di tutti i cassonetti stradali, che saranno sostituiti con specifici contenitori e sacchi da tenere in casa o in negozio e azienda per il ritiro dei rifiuti a domicilio. Il nuovo sistema riguarderà sia i rifiuti riciclabili (carta, plastica, vetro e metalli, organico e scarti verdi) sia i rifiuti indifferenziati, costituiti da tutti i materiali che non possono essere avviati al recupero. Si può ritirare il kit gratuito presentando il modulo da compilare e un documenti di identità in questi giorni al magazzino comunale in via Veneto 128.

Martedì 24 marzo dalle 14,30 alle 18,30 per utenze domestiche e non domestiche di Carcina/Pregno;
Mercoledì 25 marzo dalle 14.30 alle 18,30 per Cailina;
Giovedì 26 marzo dalle 14,30 alle 18,30 per Cogozzo;
Venerdì 27 marzo dalle 14,30 alle 18,30 per utenze domestiche e non domestiche rimanenti.
Sabato 28 marzo dalle 9 alle 12 per le utenze domestiche e non domestiche rimanenti.

Poi il Comune, nell’ambito del progetto “Se-mentis” con Caino, Nave, Bovezzo, Collebeato e Concesio, la Comunità montana della Valtrompia e la cooperativa sociale “La Vela” propongono uno dei viaggi organizzati ad Expo Milano. La quota d’iscrizione è di 43 euro e comprende il viaggio con pullman granturismo, il biglietto di ingresso giornaliero al sito espositivo e la quota assicurativa. Per informazioni e prenotazioni si può contattare la cooperativa dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 via mail e allo 030.2530343. Da Villa Carcina le visite sono programmate per sabato 20 giugno (prenotazioni entro il 22 maggio) e sabato 5 settembre (prenotazioni entro il 7 agosto) con partenza alle ore 7,45 dal parcheggio di via Marconi (ex municipio, ora Casa delle associazioni) e rientro intorno alle 20. Altre date disponibili, con partenza da Bovezzo o Brescia, sono il 31 maggio e il 26 luglio.