THAILANDIA – Motori Supersport, Lorenzo Zanetti parte 4°. Caduta senza conseguenze

0

Sofuoglu, Cluzel, Smith e il lumezzanese Lorenzo Zanetti. E’ la griglia di partenza della gara di Supersport in programma domani, domenica 22 marzo, sul circuito Chang di Buriram in Thailandia per la seconda tappa del campionato mondiale. Nelle prove ufficiali condizionate dal maltempo, miglior risultato per il turco con 1’37″345 che parte primo in gara.

Il francese Jules Cluzel (Mv Agusta), compagno di squadra di Zanetti, parte dal secondo posto. Il primo della seconda fila sarà proprio il pilota valgobbino, primo italiano, che ha sistemato la moto dopo essere caduto con un volo spettacolare per un cordolo bagnato sull’erba sintetica (guarda il video). Per fortuna non si è fatto nulla e sarà in gara.

“Sono scivolato su un cordolo green che dovrebbe servire per la sicurezza – spiega Zanetti – ho tirato su la moto per andare dritto, ma ho perso subito il posteriore e mi sono trovato per terra. Magari sono nuovi ed erano ancora bagnati dalla pioggia, comunque per me tutto ok, nessun problema”.

In griglia dopo di lui ci saranno Mathias, Jacobsen, i fratelli Wilairot, Ratthapark, Roberto Rolfo, Gino Rea e Schmitter per chiudere la lista dei primi dieci alla partenza. Il circuito misura poco più di 4,5 km con 12 angoli, 5 curve a sinistra e 7 curve a destra.