MONTICHIARI – Carta d’identità, patente e assicurazione false. Albanese arrestato ed espulso da Italia

0

L’autovelox “speciale” in dotazione alla Polizia locale di Montichiari che incrocia in tempo reale i dati della targa ripresi dalla telecamera con quelli del Ministero dell’Interno per verificare, tra le altre cose, mezzi non assicurati o che risultano oggetto di furto, ha permesso mercoledì scorso a Vighizzolo di bloccare un uomo che aveva tutti i documenti contraffatti.

Quando gli agenti lo hanno fermato a bordo della sua Golf, ha dato le generalità che però non hanno avuto alcun riscontro e presentate sulla carta d’identità risultata falsa. Anche la patente di guida era contraffatta così come il tagliando dell’assicurazione. Aveva anche detto di essere bulgaro, ma in realtà era albanese. Da altri controlli è emerso che l’uomo aveva già ricevuto un decreto di espulsione dopo essere stato condannato a quattro anni di carcere per droga, ma era riuscito a tornare come clandestino.

Mercoledì subito dopo averlo fermato in auto, è stato arrestato per documenti falsi e false generalità e denunciato per guida senza patente ed esibizione di documenti assicurativi falsi. L’albanese è stato condannato per direttissima a 1 anno e due mesi di carcere convertiti dal giudice che ha convalidato l’arresto in espulsione dall’Italia. L’auto è stata sequestrata.