CASTEGNATO – Castegnato, Mercatone Uno verso la chiusura. Dipendenti in rivolta: “Ha scelto da sola”

0

In queste ore, e lo faranno anche domani, i dipendenti del centro commerciale “Mercatone Uno” di Castegnato, nell’hinterland bresciano, si trovano con i sindacati davanti alle porte del market per protestare contro la chiusura annunciata per il prossimo 27 aprile, dopo quindici anni di attività.

Il piano dell’azienda prevede in Lombardia di abbassare la serranda anche su altri tre punti vendita (Pessano con Bornago nel milanese, Tavernerio a Como e Verdello nella bergamasca) e i sindacati attaccano i vertici aziendali per come è arrivata la drastica decisione.

Ai clienti della sede di Castegnato viene distribuito un volantino della Cgil Filcams che recita come “l’azienda comunica in maniera unilaterale, senza discussione alcuna, la chiusura al 27 aprile 2015. Lavoratori in lotta contro la chiusura».