BRESCIA – Fisco, “voluntary disclosure” applicata anche a Iva, Irap e Irpef

0

La Circolare 10/E dell’Agenzia delle Entrate, pubblicata online lo scorso venerdì 13 marzo, ha fornito le prime, indispensabili, indicazioni circa le modalità operative di applicazione della procedura di Voluntary Disclosure, disciplinata dalla L. 186/2014, relativa all’emersione dei capitali illecitamente detenuti all’estero e alla lotta all’evasione fiscale.

Oltre agli adempimenti che il contribuente è tenuto ad osservare, per avviare la procedura di collaborazione volontaria e alle sanzioni agevolate, previste per chi decidere di accedere alla voluntary disclosure, occorre tener presente anche le specifiche relative alla collaborazione volontaria nazionale.

Infatti, a livello nazionale, potranno essere regolarizzate tutte le violazioni dichiarative relative ad imposte sui redditi e addizionali, alle imposte sostitutive, all’Irap, all’Iva, nonché le violazioni in materia di dichiarazioni dei sostituti d’imposta.

Fonte CGIA