BRESCIA – Permessi di soggiorno, stranieri manifestano in piazza per le “troppe domande respinte”

0

Si sono dati appuntamento tra poco, alle 16, in piazza Loggia a Brescia l’associazione “Diritti per tutti”, il Coordinamento immigrati della Cgil, l’Associazione dei Senegalesi di Brescia e provincia e l’associazione culturale islamica “Muhammadiah” per la manifestazione organizzata contro “l’anomalia tutta bresciana rispetto alla gestione della sanatoria 2012 e un trattamento discriminatorio verso gli immigrati sul rinnovo del permesso di soggiorno».

La protesta riguarda la regolarizzazione di migliaia di immigrati nel 2012 che, secondo gli stessi stranieri, non sarebbe stata fatta in modo giusto, respingendo senza motivo diverse domande. In realtà piazza Loggia è stata vietata da Comune e Questura per tutelare i beni artistici, ma le associazioni sono contrarie.

“E’ una grave limitazione dell’agibilità politica – dicono – negando la piazza che dal periodo risorgimentale ad oggi è sempre stata luogo di aggregazione e partecipazione, di manifestazioni sociali-sindacali e di passione politica”. Se troveranno la piazza sotto la Loggia chiusa hanno annunciato che si sposteranno in piazza Rovetta.