BRESCIA – In carcere Pajana Bledar, estradato il trafficante di droga fuggito in Olanda

0

E’ stato condotto al carcere di Rebibbia, a Roma, via Olanda, il trafficante di droga Pajana Bledar, noto in tutta Europa per diverse basi di rifornimento, anche a Brescia e nella bergamasca. Sull’uomo, chiamato “Messi d’Albania”, pendeva un mandato di arresto europeo emesso dal giudice per le indagini preliminari di Brescia su richiesta della Procura.

L’uomo era stato arrestato il 16 dicembre scorso vicino all’aeroporto di Eindhoven, in Olanda, dove si era rifugiato in seguito alle operazioni delle forze dell’ordine che lo tenevano controllato tra pedinamenti e intercettazioni. Prima che sul trafficante scattassero le manette, era tra gli organizzatori di un carico di 52 chilogrammi di cocaina che dalla Spagna portava verso Brescia.

Si era reso anche protagonista di una fuga in auto a Vigevano prima di scappare per l’Olanda. Poi gli uomini intorno a lui sono stati arrestati, così come sequestrati i beni a sua disposizione. E il 16 dicembre erano scattate le manette per un’operazione condotta dal Gico della Guardia di Finanza di Brescia con la polizia olandese e l’Interpol. Il trafficante è stato estradato nelle ultime ore dall’Olanda ed è atterrato a Fiumicino per poi essere condotto al carcere della Capitale. Nella foto il carico sequestrato a Brescia dalla Spagna