VAL DAONE (TN) – Cadono dal ghiacciaio Candele, feriti due bresciani e una bergamasca

0

Incidente durante un’arrampicata in Val Daone, in Trentino, ieri, giovedì, a mezzogiorno per tre alpinisti. Sono il valtrumplino Giorgio Tameni 44enne di Nave, Eleonora Delnego 34 anni bergamasca e Massimo Fogazzi, di 41 anni di Manerbio.

I tre stavano scalando il ghiacciaio Candele di Malga Nova, a 1.500 metri di altezza, quando del ghiaccio li ha sorpresi e travolti facendoli cadere per vari metri. A chiedere i soccorsi è stato Fogazzi, rimasto ferito di meno rispetto agli altri due e sul posto sono arrivati due elicotteri che hanno trasportato la comitiva all’ospedale di Trento.

Giorgio Tameni ed Eleonora Delnego sarebbero in gravi condizioni per diversi traumi riportati nella caduta, ma non sarebbero in pericolo di vita. La vetta di Val Daone è molto frequentata dagli alpinisti appassionati di ghiacciai, tra cui anche bresciani.