RONCADELLE – Nuovo centro commerciale, Consiglio Stato dà ragione a Ikea. Pronto per il 2016?

0

Il Consiglio di Stato ieri ha respinto i ricorsi in appello di Auchan e del centro commerciale “Le Rondinelle” e quindi il grande complesso di Inter Ikea si potrà costruire. Si parla di 165 negozi a pochi passi dallo store svedese. I due ipermercati contrari alla struttura il cui via libera era arrivato dal Comune, avevano fatto ricorso prima al Tar della Lombardia per motivi urbanistici legati alla concorrenza di un maxi edificio a circa un chilometro di distanza.

Ricorso respinto e poi impugnato al Consiglio di Stato, nuovamente non accolto. La sentenza va a favore del Comune bresciano, dell’Inter Ikea Centre Italia e del Roncadelle Shopping coinvolti nell’operazione per il nuovo centro commerciale. Il Tar nel 2013 aveva respinto il ricorso presentato contro una delibera di consiglio comunale nell’ambito dell’operazione immobiliare di Mella 2000 e contestata da Auchan e Le Rondinelle per uno spazio destinato al commercio e che secondo loro non era compatibile con l’impianto urbanistico del paese.

Circa due mesi fa per la giustizia amministrativa il Consiglio di Stato si era espresso la prima volta e ieri la sentenza finale che di fatto permette di aprire i cantieri per un nuovo complesso commerciale di 88 mila metri quadrati da 200 milioni di euro, per il quale lavoreranno diverse ditte e che potrebbe essere aperto entro il 2016.

Avrà due piani uno sopra l’altro per i negozi di tutti i generi, alimentari compreso, e un parcheggio a due piani, di cui uno interrato, con 3.900 posti. Una scelta, quella di Ikea, legata alla viabilità e alla nuova autostrada BreBeMi e che può attingere fino a un milione di persone e potenziali clienti dell’ovest lombardo.