LUMEZZANE – Trovato in autostrada con 61 kg di hashish in auto, arrestato finto artigiano

0

Un 40enne di Lumezzane è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Brescia per detenzione di sostanze stupefacenti destinate allo spaccio. L’uomo, già conosciuto dalle forze dell’ordine ma non per questioni di droga, ha sempre detto di essere un artigiano.

Ma quando hanno incrociato i suoi dati hanno visto che nessuna attività di lavoro corrispondeva alle sue generalità e i presunti clienti che lui diceva di conoscere e per i quali lavorava hanno negato di avere rapporti commerciali con l’uomo. L’unico dato certo è la sua dichiarazione dei redditi, circa 10 mila euro presentati lo scorso anno.

Troppo poco per uno che si qualifica come artigiano e conduce una vita abbastanza agiata. Così la polizia lo ha visto a bordo di un’auto lungo l’autostrada A4 dove è stato controllato. La perquisizione ha permesso di trovare nel baule 61 chili di hashsh che poi avrebbe venduto sul mercato bresciano e dal quale avrebbe ricavato fino a 200 mila euro.