GUSSAGO – Bocconi avvelenati, colpito un cane della Protezione civile salvato dai volontari

0

Nuovo caso di bocconi avvelenati registrato nella zona tra Franciacorta e Sebino. A darne notizia è il GiornalediBrescia.it citando un post pubblicato sul gruppo Facebook “Quelli di Gussago”. Sarebbe una vittima “illustre” l’ultima ad aver ingerito un boccone dopo la tangenziale tra Gussago e Camignone, anche se per fortuna è stato curato in tempo.

Si tratta di un cane della Protezione civile. Sergio Lombardi, attivista di un sodalizio che si occupa dei cani da soccorso, ha sottolineato come l’animale abbia mangiato un’esca riportando una grave intossicazione, anche se è stato salvato. L’episodio è stato denunciato ai carabinieri che stanno anche cercando di capire se ci siano dei collegamenti tra i furti avvenuti in zona e i bocconi al veleno usati dai malviventi per “zittire” i cani da guardia.