ESINE – 23enne arrestato dopo aver minacciato con un coltello la donna che lo ospitava

0

M. M. V., 23 anni di origine romena, è stato arrestato dai carabinieri di Darfo Boario Terme per rapina aggravata. Il giovane, che era ospite di una coppia a Esine, in Valcamonica, ha aggredito la connazionale e il compagno italiano di lei dopo aver minacciato la donna con un coltello per chiedere soldi e cellulare.

Si è fatto così dare 3 mila euro e un telefono per poi scappare, mentre la coppia ha denunciato l’episodio ai carabinieri e si è presentata al pronto soccorso dell’ospedale di Esine per farsi medicare.

Gli agenti delle forze dell’ordine hanno fermato il giovane nei giardini pubblici di Esine dove aveva ancora in mano il telefono, ma senza soldi. Sono così scattate le manette e oggi il giudice per le indagini preliminari di Brescia ha convalidato l’arresto.