VALTROMPIA – Baby spacciatori in contatto su Facebook e Whatsapp, cinque arresti. Sono in comunità

0

Cinque giovani, di cui tre minorenni, residenti tra Concesio e Villa Carcina sono stati arrestati venerdì per spaccio di droga dai carabinieri di Gardone Valtrompia dopo un’inchiesta durata un anno e condotta dalle forze dell’ordine di Villa Carcina.

Nel marzo del 2014, infatti, uno dei cinque arrestati era stato beccato con 50 grammi di marijuana a sua disposizione. Da lì è partito il controllo sul cellulare del giovane e di altre utenze collegate.

Una verifica che ha dato esito positivo ai fini delle indagini, visto che tramite le chiamate e i messaggi spediti soprattutto su Facebook e Whatsapp si è venuti a capo di mezzo chilo di marijuana che i giovani si sarebbero divisi per poi venderli in dosi a giovanissimi della valle, dai 15 ai 18 anni.

I cinque giovani spacciatori sono stati arrestati e condotti in diverse comunità lombarde.