MILANO – Motori, MES 2015, ci saranno anche i titoli regionali lombardi

0

Ritorna dopo diverse stagioni di assenza dalle competizioni Velocità pista, il Campionato Regionale Lombardo Mes 2015 che verrà assegnato all’interno dei Trofei Motoestate. Un titolo grazie al quale il Comitato Regionale FMI Lombardia torna a premiare in maniera trasversale i campioni regionali: la velocità  si va così ad affiancare ai titoli delle discipline fuoristrada ed epoca.

Un’ importante novità dunque per i Trofei MES dalle cui classifiche verranno estrapolate quelle regionali lombardia, alle quali potranno accedere tutti i piloti in possesso di licenza emessa da un motoclub della regione. I piloti iscritti con MC lombardi che prenderanno parte alle classi MINIOPEN,  600 e 1000 di Motoestate e Motodiserie concorreranno dunque per il titolo regionale.

Verrà premiato colui che otterrà il miglior risultato assoluto in ogni gara nella rispettiva cilindrata. In caso di ex-aequo ( esempio: un pilota 3° nella 600 MES e un pilota 3° nella 600 MDS) verranno premiati entrambi. A fine campionato farà fede la classifica assoluta frutto dei punti maturati, assegnati con la classica formula del motociclismo velocità (25 al primo, 20 al secondo, etc etc) e verrà premiato il migliore assoluto della miniopen, della 600 e  della 1000.

Un altro motivo di grande soddisfazione per i promotori di Sprinthouse che hanno trovato grande attenzione da parte del comitato regionale lombardia. “Siamo molto contenti – spiega Bruno Sandrini –  il nostro obiettivo è quello di lavorare sempre più sulle basi del motociclismo agonistico e non potevamo esimerci dal cercare una collaborazione con i comitati regionali, che del territorio sono i più profondi conoscitori. Il presidente Bidorini ci ha sin da subito dedicato grande attenzione e speriamo che questo sia il primo passo di una fruttuosa collaborazione che possa contribuire a risollevare le sorti del motociclismo velocità, nonostante questo periodo di grave contrattura economica”.