BRESCIA – Election day, il 31 maggio si vota a Travagliato, Roncadelle, Magasa, Lonato e Rovato

0

L’election day di domenica 31 maggio coinvolgerà anche cinque paesi bresciani chiamati a scegliere il sindaco e rinnovare il consiglio comunale. Si tratta di Travagliato, Roncadelle, Magasa, Lonato e Rovato e per gli ultimi due potrebbe esserci anche il ballottaggio il 14 giugno. In tutto poco più di 41 mila bresciani alle urne.

A Lonato, sul lago di Garda, si voterà il successore di Mario Bocchio che è stato sindaco per due mandati e quindi per legge non può essere candidato. Per il momento i contendenti sono Flavio Simbeni per il Pd, Eraldo Cavagnini di Rifondazione Comunista, Daniela Carassai del circolo “Ritrovo Lonato”, Rossella Magazza del Movimento 5 Stelle, Luca Chesini di “Voltiamo pagina” e l’ex assessore provinciale al Turismo Silvia Razzi per “Lonato Oggi”. Nel centro destra si parla di un possibile accordo tra Forza Italia e Lega Nord per Roberto Tardani, altrimenti lo stesso Tardani sarà candidato da Forza Italia e Nicola Bianchi per il Carroccio.

Sempre sul Garda, a Magasa, c’è molta incertezza e attualmente è candidato il sindaco uscente Federico Venturini per “Insieme per Magasa”, mentre Paolo Zattoni potrebbe presentarsi per Forza Nuova.

In Franciacorta, a Rovato sono candidati Fulvio Vittorio Baresi con una sua lista, Roberto Manenti per “Roberto Manenti sindaco”, Angelo Baresi del Pd sostenuto da tre liste, Diego Zafferri sostenuto da altre due liste. Altre candidature non sono giunte.

Nella bassa bresciana, a Roncadelle, l’unico candidato per il momento è Damiano Spada del Pd, oggi vicesindaco e assessore alle Attività produttive che può succedere a Michele Orlando autore di due mandati. Infine a Travagliato si potrà scegliere, per il momento, tra Renato Pasinetti della Lega Nord e Davide Uboldi dei Democratici per Travagliato. Sono al vaglio altre candidature nel centro destra e dal Movimento 5 Stelle.