VILLA CARCINA – Teatro benefico, sport, rifiuti e visita a Expo. Tutti gli eventi del paese

0

Vanno avanti le iniziative nei prossimi giorni a Villa Carcina tra appuntamenti sportivi, spettacoli e informazioni dal Comune. Gli amici di Claudio e la compagnia teatrale “La Pieve” con l’assessorato ai Servizi sociali del Comune, propongono per sabato 14 marzo alle ore 20,30 nell’auditorium di via Roma la commedia dialettale “”Le stranezze del Prufesur”” di Eugenio Turra. Lo spettacolo nasce per sensibilizzare la popolazione sul problema delle malattie neurogenerative (Sla e Sclerosi multipla). L’ingresso è a offerta libera. L’intero ricavato della serata sarà poi devoluto alle famiglie del paese con malati di queste patologie.

Poi l’associazione sportiva Cailinese, con il patrocinio del Comune e della Federazione italiana escursionismo, nell’ambito del progetto “La natura col tuo passo – Il tuo passo nella natura”, organizza un doppio appuntamento ludico e sportivo per avvicinare i cittadini alla pratica della marcia di regolarità in montagna. Il primo è in programma domenica 15 marzo all’oratorio di Cailina, quando alle ore 9 inizieranno il 43° “Trofeo As Cailinese” e una gara libera a coppie rivolta a tutti quelli che desiderano divertirsi con questo sport. Il secondo appuntamento sarà domenica 4 ottobre nell’ambito della festa di San Michele. Le coppie che parteciperanno a entrambe le gare avranno la possibilità di vincere il “1° Trofeo Albino Peli alla memoria”.

Per informazioni si può telefonare allo 030.8980005. Dal punto di vista informativo, per le iscrizioni all’’anno 2015/16 che potranno essere presentate fino al 30 aprile all’ufficio Servizi scolastici del Comune, il nido “”Il Pulcino”” propone diverse iniziative per conoscere il servizio. Saranno martedì 17 marzo alle 20,30 per una serata di formazione per genitori “”Porto mio figlio al nido: una scelta educativa”” con Monica Amadini ricercatrice alla Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università cattolica di Brescia. Sabato 25 marzo dalle 9,30 alle 11,30 con l’open day rivolto ai genitori interessati a visitare l’’asilo nido e a incontrare il personale educativo. Tutte le attività si svolgeranno al nido. Per informazioni si può contattare la sede di via Emilia 37 allo 030.8982946 oppure l’ufficio Servizi scolastici del Comune allo 030.8984317.

Poi parte una serie di incontri di confronto con il territorio tramite il Gal Golem e la Comunità montana per il Piano di Sviluppo locale 2014-20. Sempre dal Comune, vanno avanti gli incontri sul nuovo metodo di raccolta differenziata che prevede il “porta a porta” dall’1 aprile. Queste novità si rendono necessarie per ottenere due risultati: raggiungere il 65% di raccolta differenziata, non solo perché richiesto dalla vigente normativa ma anche e soprattutto per “migliorare l’’ambiente in cui viviamo”, con l’obiettivo di contenere il più possibile la produzione di rifiuti indifferenziati.

Poi per contenere e ridurre le tariffe a carico dei cittadini e delle imprese che, in caso di mancato raggiungimento del 65% di raccolta differenziata, aumenterebbero automaticamente per l’’applicazione delle penali previste a carico dei comuni inadempienti. Il nuovo sistema prevederà l’’eliminazione di tutti i cassonetti stradali, che saranno sostituiti con specifici contenitori e sacchi da tenere in casa o in negozio e azienda per il ritiro dei rifiuti a domicilio. Riguarderà sia i rifiuti riciclabili (carta, plastica, vetro e metalli, organico e scarti verdi) sia i rifiuti indifferenziati, costituiti da tutti i materiali che non possono essere avviati al recupero. I prossimi incontri pubblici informativi (nella sala ex Cinema di via Manzoni 27) si terranno:

Lunedì 9 marzo, alle 20,30 per i residenti a Cogozzo;
Mercoledì 11 marzo, alle 16 per gli amministratori di condominio;
Venerdì 13 marzo, alle 16 riservato ai cittadini “over 60” anni;
Lunedì 16 marzo, alle 16, riservato a tutte le aziende e alle utenze non domestiche.

Per il ritiro è necessario consegnare il modulo allegato alla lettera compilata che si riceve a casa e scaricabile anche dal sito internet del Comune, con la copia dell’’ultima bolletta della tassa dei rifiuti e carta di identità. La consegna sarà nel magazzino comunale in via Veneto 128 in varie date:

Lunedì 23 marzo, dalle 14,30 alle 18,30 per utenze domestiche e non domestiche di Villa;
Martedì 24 marzo, dalle 14,30 alle 18,30 per Carcina e Pregno;
Mercoledì 25 marzo, dalle 14,30 alle 18,30 per Cailina;
Giovedì 26 marzo, dalle 14.30 alle 18.30 per Cogozzo;
Venerdì 27 marzo, dalle 14.30 alle 18.30 per utenze domestiche e non domestiche rimanenti;
Sabato 28 marzo, dalle 9 alle 12, per le utenze domestiche e non domestiche rimanenti.

Infine, il comune, nell’ambito del progetto “Se-mentis” con i Comuni di Caino, Nave, Bovezzo, Collebeato e Concesio, la Comunità montana della Valtrompia e la cooperativa sociale “La Vela” propone di partecipare a uno dei viaggi organizzati a Expo Milano da maggio a settembre. La quota di iscrizione è di 43 euro e comprende il viaggio con pullman granturismo, il biglietto di ingresso giornaliero al sito espositivo e la quota assicurativa. Per informazioni e prenotazioni si può contattare la cooperativa dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, via mail e allo 030.2530343.

Da Villa Carcina le visite sono programmate per sabato 20 giugno (prenotazioni entro il 22 maggio) e sabato 5 settembre (prenotazioni entro il 7 agosto) con partenza alle 7,45 dal parcheggio di via Marconi (ex municipio, ora Casa delle associazioni) e rientro intorno alle 20. Altre date disponibili, con partenza da Bovezzo o Brescia, sono il 31 maggio e il 26 luglio.