BRESCIA – Aggredisce coetaneo per rubargli cellulare, arrestato 40enne tunisino. E’ settima volta

0

Una pattuglia della Polizia di Brescia ha arrestato ieri sera in via Milano, in centro, un tunisino di 40 anni che aveva picchiato un coetaneo per rubargli il cellulare.

E dai dati diffusi dalla Polizia è emerso che il nordafricano dal 2011 a oggi era stato arrestato sette volte e in tre casi denunciato per rapina o spaccio di droga.

Quindi una fedina penale non certo immacolata. Ma la particolarità è che l’uomo è stato in carcere solo quattro mesi perché si erano accumulate le pene. E con tutti quegli arresti ne veniva sempre fuori libero dopo ore.