BRESCIA – Brescia, 13enne denuncia di essere stata violentata. Procura minori indaga su coetaneo

0

Una ragazzina di 13 anni ha confidato ai carabinieri di essere stata violentata da un ragazzo di poco più grande, sembra di 14 anni. La vicenda fa riferimento all’estate scorsa nell’hinterland di Brescia quando la giovanissima sarebbe stata obbligata dal quasi coetaneo a un rapporto sessuale, mentre lei avrebbe voluto solo flirtare.

La ragazza avrebbe tenuto tutto per sé fino ad adesso, poi non ce l’ha più fatta a tenere quel segreto. Così l’ha detto alle amiche, agli insegnanti e ai genitori. E’ così partita la denuncia ai carabinieri che indagano sul giovane per violenza sessuale.

Il caso è al vaglio della Procura dei minori di Brescia che ha disposto l’incidente probatorio per la giovane. Davanti al giudice dovrà raccontare ogni dettaglio di quella serata, compresa la presunta violenza subita.