ERBUSCO – Evasione fiscale con azienda agricola Boschi, titolare chiede di patteggiare

0

L’imprenditore Franco Metelli, titolare dell’azienda agricola Boschi di Erbusco, in Franciacorta, poi fallita nel 2011, ha chiesto di patteggiare 2 anni e sei mesi nell’ambito dell’inchiesta coordinata dalla Procura di Brescia per bancarotta fraudolenta, reati tributari, truffa all’assicurazione ed evasione fiscale.

Metelli, secondo l’accusa, avrebbe distratto più di un milione di litri di vino per non pagare 800 mila euro di tasse. Il titolare si dice innocente, ma per non affrontare il processo ha presentato oggi al giudice per le udienze preliminari Cesare Bonamartini la richiesta di patteggiare.

Secondo la Procura, Metelli sarebbe responsabile con Diego Giordano Lucchini che ha amministrato l’azienda prima che fallisse e il liquidatore Angelo Piva. Lucchini ha chiesto di patteggiare 1 anno e otto mesi, Piva punterà per il rito abbreviato. La richiesta sarà esaminata il 15 maggio.