GARDA – Maltempo,il vento sferza Salò e Desenzano. Il lago supera gli argini e va in strada

0

I meteorologi la chiamano “Sciabola artica”. E’ la nuova perturbazione che tra la scorsa notte e oggi ha raggiunto l’Italia, soprattutto il centro sud, con vento forte, pioggia e nevicate a bassa quota che hanno fatto crollare le temperature.

Al nord niente pioggia, ma solo sole, però il vento si è fatto sentire e in provincia di Brescia ad essere colpita è stata soprattutto la zona del lago di Garda. Oggi pomeriggio i comandi delle Polizie locali e vigili del fuoco sono stati impegnati in alcune operazioni sui porti di Portese e San Felice del Benaco, a Salò.

Qui le barche “parcheggiate” nell’acqua si sono scontrate con la banchina per le folate di vento. Sempre a Salò l’acqua del lago in più punti, spinta dal vento, ha superato gli argini e ha rotto alcune palizzate in legno. Stessa situazione a Desenzano dove le acque del Garda hanno raggiunto la strada sul lungolago. Foto di repertorio