SALO’ – Salò, vandali dei lampioni sulla pista ciclabile. Identificati cinque ragazzi

0

Un centinaio di piccoli lampioni devastati dai vandali lungo la pista ciclabile parallela a via Panorama e percorsa ogni giorno da residenti e turisti a Salò, tra Cunettone e Campoverde, in un viale dedicato a Ugo Gagliardi che era stato presidente dell’Avis locale. Era successo l’1 febbraio, di sabato sera e alcuni ragazzi che non sapevano come passare la serata e forse un po’ alticci, se la sono presa con l’illuminazione pubblica.

I tecnici del Comune avevano parlato di almeno 35 mila euro di danni (350 euro per ogni lampione) mentre sul fronte giudiziario si è arrivati alla svolta. I carabinieri di Salò hanno trovato cinque ragazzi tra i 18 e 22 anni accusati di quel raid vandalico e denunciati per danneggiamento aggravato in concorso. Tutti avevano già avuto a che fare con la giustizia per reati contro il patrimonio e persone.

Secondo le forze dell’ordine non ci sarebbero dubbi che siano stati proprio loro a sradicare i piccoli lampioni. Se il Comune dovesse costituirsi parte civile in un possibile processo, tutti e cinque, pregiudicati, potrebbero essere condannati a pagare i danni.