BRESCIA – Tenta violenza su ragazza fuori palestra, marocchino resta in carcere. “Ero ubriaco”

0

Resta in carcere a Canton Mombello Abdellak Laknin, il marocchino di 37 anni che venerdì mattina alle 6 ha trascinato una ragazza di 25 anni per tentare di violentarla fuori dalla palestra di via Orzinuovi dove la donna lavora come impiegata.

Ieri il giudice per le indagini preliminari di Brescia Lorenzo Benini ha convalidato l’arresto e nell’interrogatorio di garanzia il nordafricano ha preferito non rispondere alle sue domande. Ha solo detto di non ricordarsi nulla perché era ubriaco al momento del fatto.

La ragazza era stata aiutata da un’addetta alle pulizie di una ditta vicina che ha allertato i responsabili della palestra e chiamato soccorsi e carabinieri.