BRESCIA – Rifiuti per strada a Mazzano e lite in stazione a Brescia, aggrediti quattro agenti di Polizia

0

La Polizia locale di Brescia e di Mazzano, nella bassa bresciana, sono state prese di mira ieri da due uomini che hanno aggredito alcuni loro agenti. Il primo caso si è svolto proprio nella bassa dove un cinese è stato beccato a gettare dei rifiuti in via Rose.

Un vigile urbano, vista la scena, lo ha avvicinato e gli ha comminato la multa d’obbligo con verbale. Ma il cittadino di origine orientale ha iniziato ad aggredire l’agente tanto da mandarlo all’ospedale. Così è stato arrestato e oggi comparirà davanti al giudice del tribunale di Brescia per il giudizio per direttissima.

L’altro episodio si è svolto la scorsa notte all’1,30 nel piazzale della stazione ferroviaria in città quando un 43enne italiano si rende protagonista di una lite con un romeno. Sul posto arrivano così tre agenti della Polizia locale che cercano di dividere i due contendenti, ma vengono aggrediti dall’italiano che li costringe a ricorrere alle cure guaribili in cinque giorni agli Spedali Civili di Brescia.

L’uomo poi viene portato al comando di via Donegani dove viene colpito da un malore e condotto in codice giallo in ospedale.